Fusione: no di Garzigliana, Osasco possibilista

0
Le fusioni tra Comuni, storicamente, sono imposte dall’alto. Per “prevenire” percorsi obbligati e organizzarli in modo volontario, fruendo anche dei relativi contributi, alcune amministrazioni hanno avviato dei pour parler. Nella zona della pianura pinerolese si è sparsa la voce che anche Garzigliana e Osasco ci stessero pensando. I due sindaci, però, hanno posizioni distanti. Secca smentita da Lidia Alloa (Garzigliana): «Mai stati colloqui su questo tema». Più possibilista Adriano Miglio (Osasco): «Una fusione volontaria porterebbe vantaggi».
di A.M. Boggetto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here