Tutti al Cotta, è tempo di riscossa

0
(ph. Alessandro Perrone)
Riuscirà la ValpEagle a battere in casa il Bressanone nel secondo atto della finale, conquistando il diritto a disputare la “bella” in Alto Adige? Il pubblico biancorosso tornerà a gremire il Cotta Morandini, scrivendo un altro capitolo della storia dell’hockey di casa nostra? Sabato 31 marzo avremo entrambe le risposte. Sarà una serata speciale: una vera festa, perché – comunque vada – sarà l’ultimo atto stagionale a Torre Pellice. Ospiti graditissimi: tutti gli atleti degli sport del ghiaccio, che s leranno per aggiungere il proprio “sì” alla candidatura del nostro territorio alle Olimpiadi invernali del 2026. La squadra di Kavčič, com’è naturale, è concentrata sulla sfida sportiva. Il Bressanone, in Gara 1, si è rivelato forte, esperto, duro e organizzato. Eppure, a un certo punto, l’inerzia della partita sembrava dalla parte dei torresi. È tempo di riscossa. Sportiva e non solo, visto che il movimento hockeistico sta provano a rinascere dopo un periodo dif cile. Vincere il campionato consentirebbe di cominciare a risalire la china, grazie alla promozione nel campionato Ihl (ex Serie B).
di D. Arghittu

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here