Un murale di Fabio Petani dà più colori a Napoli

0
Il nome dell’opera – un murale che riqualifica un palazzo nel quartiere Ponticelli – è in napoletano verace: “’O sciore cchiù felice”, il fiore più felice. L’artista, però, è originario di Prarostino: si tratta di Fabio Petani, la cui arte sta colorando tutta Italia, compresa la città dei “Mille colori”. L’obiettivo dell’opera è rigenerare coscienza, identità e autostima. Il fiore più felice è quello che offre gioia, beneficio e nutrimento, ma è anche il fiore della protezione per i giovani del quartiere, troppo spesso abbandonati a se stessi.
di C. Gallo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here