Avvisi di garanzia a 50 ex consiglieri regionali

0
TORINO – La Procura della Repubblica ha inviato avvisi di garanzia a cinquanta ex consiglieri regionali della giunta Bresso. Viene contestato il reato di peculato per aver utilizzato allegramente i rimborsi elettorali a cui i partiti politici avevano diritto.
L’indagine, che era ferma da anni, ha avuto un’accelerazione in prossimità dei termini della prescrizione, i fatti contestati risalgono infatti al periodo che va dal gennaio 2008 a maggio 2010. Ad alcuni ex consiglieri sono contestate spese per alcune centinaia di migliaia di euro, mentre ad altri importi di poche migliaia di euro.
Tra gli indagati anche Gian Piero Clement, già assessore e vicesindaco di Pinerolo con la giunta Buttiero, che si dice «Sereno, non ho intascato una lira. Mi si contestano i rimborsi dell’abbonamento ai mezzi pubblici che riconoscevo ai miei collaboratori che avevo in Regione».
di C. Brun

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here