Ritrovato l’uomo disperso da mercoledì 19.

0
La foto di Ernesto Pons diffusa anche dalla trasmissione televisiva "Chi l'ha visto?".
È stato ritrovato oggi Ernesto Pons, l’uomo di 88 anni di cui si erano perse le tracce da mercoledì 19. L’anziano, residente a Torre Pellice, si era allontanato dal Pronto Soccorso dell’ospedale Agnelli di Pinerolo dove era stato portato per dei controlli in seguito ad una caduta che gli aveva causato una ferita alla testa.

L’uomo, vistosamente zoppicante per via della protesi ad una gamba, aveva fatto perdere le sue tracce intorno alle 10 del mattino e fino ad oggi a nulla erano servite le ricerche.

Questa mattina, anche grazie all’aiuto dell’unità cinofila messa a disposizione dall’Associazione Anpana (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente), intorno alle 12 si è finalmente riusciti a trovare – in vita – il signor Pons che si era rifugiato tra gli arbusti a soli 300-400 metri dal Pronto Soccorso.

«Ci siamo da subito messi a disposizione dei Carabinieri per dare una mano nelle ricerche – ci spiega Massimo Mina, responsabile dell’addestramento dei cani -, ed abbiamo chiesto che ci venisse messo a disposizione un indumento del signor Pons, come normalmente si fa in ricerche di questo tipo; da qui, partendo dalla rampa del Pronto Soccorso, nel giro di circa un’ora i cani sono riusciti a rintracciare l’uomo che era a poca distanza dall’ospedale ma di fatto invisibile a chi passasse lì vicino. Gli stessi parenti lo avevano già cercato in quella zona, senza però riuscire a vederlo o sentirlo».

Attualmente le condizioni di salute del signor Pons non sono ancora state rese note dai medici che lo stanno sottoponendo a tutti gli accertamenti del caso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here