ValpEagle, avvio da record

0
ph. Alessandro Perrone

La partita d’esordio in campionato, contro i Torino Bulls, è servita alla ValpEagle per riabbracciare il pubblico del Cotta Morandini di Torre Pellice (800 spettatori), per provare gli schemi e per stabilire qualche record: eguagliato quello dei gol di squadra (23-1, lo stesso punteggio rifilato la passata stagione ai Varese Killer Bees), battuti quelli delle marcature personali (7 di Canale) e degli assist (11 di Pozzi).
Il bello, però, deve ancora venire: sabato 6 ottobre farà visita al tempio dell’hockey torrese la formazione lombarda del Chiavenna, che richiama rivalità antiche e recentissime. Si prospetta una gara spettacolare, visto il valore dell’avversario e la probabile voglia di rivalsa del tecnico sloveno Pavel Kavcic, un fresco ex.
Tra ValpEagle e Chiavenna c’è anche una sfida fuori dal ghiaccio: riguarda i fratelli Luca e Andrea “One” Rivoira, che vorrebbero tornare a giocare a Torre.

Guarda il video con il riassunto della partita con il commento di Daniele Arghittu

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here