Un milione e mezzo in lista d’attesa

0
ph. Valentina Costantino

La Regione Piemonte approva il Piano Straordinario per la riduzione dei tempi d’attesa: l’Asl TO3 ne beneficerà con un investimento di 1,5 milioni di euro. Medici e infermieri prolungheranno il loro orario di lavoro di oltre 1000 ore per abbattere le liste d’attesa delle visite con maggiore criticità. Si lavorerà in sinergia con le strutture ospedaliere di Orbassano e Torino e in convenzione con i centri accreditati Asl TO3; previsti, inoltre, nuovi contratti professionali mirati. «Ad oggi l’Asl TO3 riesce a garantire gli standard regionali per oltre i due terzi delle prestazioni oggetto del monitoraggio. Grazie alle risorse messe a disposizione dall’Assessorato alla Sanità della Regione Piemonte riusciremo a garantire un numero maggiore di visite ed esami diagnostici, in particolare per quelle prestazioni i cui tempi di attesa risultano maggiormente critici» commenta Flavio Boraso, direttore generale dell’Asl TO3.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here