Il grande cross che mancava

0

Dopo un’assenza di 16 anni torna il “Cross di Luserna”, gara di corsa campestre che per anni è stata di riferimento regionale e nazionale. Nata nel 1975, a cavallo degli anni ‘80 ha portato in Val Pellice atleti di fama mondiale del calibro di Francesco Panetta. Dietro questo ritorno c’è lo zampino di Renato Aglì, nato a Torre Pellice, ex atleta e ora manager sportivo che è riuscito nell’intento di riorganizzare la gara e di portare a Luserna importanti atleti di livello nazionale ed internazionale.
Nella categoria femminile ci saranno Catherine Bertone, Elena Romagnolo e la perosina Elisa Palmero mentre nella maschile i gemelli Martin e Bernard Dematteis e Ahmed El Mazoury. Soddisfatto Gabriele Rivoira, consigliere comunale con delega allo sport: «Siamo ben contenti del ritorno di questa manifestazione sportiva».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here